NOVITA’ PER LE IMPRESE POLACCHE NEL 2018-2019

NOVITA’ PER LE IMPRESE POLACCHE NEL 2018-2019

ottobre 6, 2018 Consulenza aziendale Gestione aziendale Normativa polacca 0

 

Tra le notizie che arrivano dalla Polonia ci sono quelle che cambieranno il modus operandi di molte imprese polacche. Tutto già a partire dall’anno 2018 e 2019. Se segui le notizie dai mercati europei, ti invito a conoscere le novità imprenditoriali dalla Polonia. In questo articolo troverai le proposte legislative più importanti e le novità  per le imprese polacche che entreranno in vigore a fine del 2018 e nel 2019.
A novembre 2018 entra in vigore la Legge sulle successioni delle imprese familiari. Dal 2019 avremo altre modifiche importanti, come la legge sulla “piccola ZUS” (normativa sui contributi INPS ridotti) ed “e-akta” per i lavoratori dipendenti, che sopprime l’obbligo di archiviazione dei documenti di lavoro dipendente in forma cartacea. Procedono i lavori sul pacchetto PMI che include molti cambiamenti attesi dagli imprenditori. Nelle consultazioni abbiamo la legge sulle misure contro l’arretrato dei pagamenti. Il Ministero di Imprenditoria e Tecnologia annuncia anche che a novembre sarà pronto il progetto della nuova Legge in materia di appalti pubblici. I prossimi lavori legislativi si concentreranno sulle società per azioni semplici.

Pacchetto PMI

Il pacchetto PMI contiene 50 importanti cambiamenti, tra cui quelli più attesi dagli imprenditori:

  • possibilità di includere tra i costi aziendali lo stipendio del coniuge,
  • attribuzione dello status del “piccolo contribuente” alle aziende col fatturato fino a 2.000.000 di euro annui (fino ad oggi la soglia era di 1.200.000 euro di fatturato annuo). Lo status di piccolo contribuente permette alle aziende di applicare la contabilità semplificata e di fare le liquidazioni trimestrali invece di quelle mensili.
  • soppressione dell’obbligo di formazione BHP (salute e sicurezza sul luogo di lavoro) per il personale addetto ai lavori di ufficio. L’obbligo di impiegare un consulente di sicurezza sul luogo di lavoro riguarderà le imprese che superano il numero di 50 dipendenti (finora tale norma era obbligatoria per le imprese con 20 dipendenti).

Misure contro l’arretrato di pagamenti

L’obiettivo principale della nuova legge è abbreviare i termini di pagamento. Par l’amministrazione pubblica, è previsto il termine di pagamento entro 30 giorni (esclusi gli ospedali). Le grandi aziende dovranno saldare i loro debiti nei confronti delle aziende più piccole, entro il termine inderogabile di 60 giorni. Le grandi aziende avranno l’obbligo di pubblica informazione sui pagamenti da loro effettuati. Tali pagamenti verranno annotati presso un apposito registro tenuto dal Ministero delle Finanze.

Società per azioni semplice.

Procedono i lavori sul progetto della Legge sulla società per azioni semplice. Tale forma societaria è una proposta importante innanzitutto per le start-up e per le imprese innovative e di alte tecnologie. La nuova forma societaria unirà la semplicità di una srl e i vantaggi di una spa. La società per azioni semplice comporterà la riduzione degli obblighi amministrativi e burocratici con un grande vantaggio di poter finanziare l’attività con investimenti di azionisti. Una soluzione innovativa è l’introduzione di blockchain (it. catena di blocchi) nella tenuta di registri degli azionisti.

Nuova Legge in materia di appalti pubblici.

La normativa in materia di appalti pubblici non sarà un’altra tra le numerose modifiche introdotte negli ultimi anni. La legge sarà preparata ex novo.
Nel 2017 i pagamenti effettuati in base alla legge di appalti pubblici in Polonia sono arrivati all’8% del nostro PIL, sono quindi spese di volume molto importante. La nuova legge mira ad attrarre le piccole e medie imprese a partecipare agli appalti pubblici. Lo scopo del Legislatore è quindi di migliorare la competitività di appalti pubblici favorendo la partecipazione più numerosa delle imprese.

Legge sulle successioni delle imprese familiari

Dal 25 novembre entra in vigore la legge sulle successioni delle imprese familiari in Polonia. La normativa introduce  soluzioni importanti per le numerose partite IVA a conduzione familiare. Nel caso di morte dell’imprenditore, alla sua impresa sarà garantita la continuità aziendale che include la continuazione di contratti lavorativi, contratti commerciali, validità di permessi e licenze rilasciati all’impresa. La morte dell’imprenditore non interromperà la continuità nelle liquidazioni fiscali e i successori che continueranno l’attività saranno esenti dall’imposta sulla successione aziendale.

Piccola ZUS

La legge è destinata agli imprenditori che svolgono l’attività di impresa in modo individuale. Permetterà a molte partive IVA pagare i contributi ZUS (it. INPS) ridotti. Potranno godere di tale agevolazione gli imprenditori individuali che percepiscono i ricavi non superiori a 250% della paga minima, cioè che non vanno al di sopra di 5.250,00 zloty nel 2018).

E-akta

Tale norma prevede la riduzione del periodo obbligatorio di archiviazione dei documenti di lavoro dai 50 ai 10 anni. Introduce anche la possibilità di tenere tutti i documenti sul lavoro dipendente in forma digitale, sopprimendo l’obbligo della documentazione cartacea.

Fonte: https://www.pap.pl/aktualnosci/news%2C309541%2Cemilewicz-chcemy-ulatwiac-zycie-przedsiebiorcom-szczegolnie-malym-i-srednim
Foto: pixabay.com

*****

L`autore: Anna Czerwinska, laureata in Economia aziendale presso l` Università di Economia ed Innovazione di Lublino e l`Università Carlo Bo a Urbino, esperto Firmissima in internazionalizzazione aziendale, traduttore iscritto sulla lista dei periti presso la Camera di Commercio a Macerata in Italia, in collaborazione con lo Studio Commerciale Farina-Torresi

Contatti: a.czerwinska@firmissima.com / www.firmissima.com

 

L`autore del testo si impegna a fornire le informazioni aggiornate e curate con la massima scrupolosità e diligenza. I contenuti presenti in questo sito sono  puramente informativi e l`autore non rilascia alcuna dichiarazione né garanzia, in merito alla precisione o completezza delle informazioni presenti in questo sito.

 

Servizi per le imprese fra Italia e Polonia

Sharing is caring:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook
GOOGLE
http://italiapoloniawbiznesie.it/it/2018/10/06/novita-per-le-imprese-polacche-nel-2018-2019/">
Twitter
LinkedIn